educazione

IPPOTERAPIA

Ippoterapia è una tecnica medica che prevede l’utilizzo del cavallo per migliorare lo stato di salute di un essere umano. (FONTE WIKIPEDIA)

Essa è l’insieme delle attività di riabilitazione equestre che non sono pensate per guarire, ma per migliorare la qualità della vita dell’individuo, attraverso la relazione persona-cavallo.

Il cavallo, è un animale dotato di grande sensibilità ed intelligenza, si adatta molto facilmente, ed è per questo che è considerato un ottimo alleato per delle terapie riabilitative.

In Italia, questa tecnica è stata introdotta  in maniera concreta dalla psicologa Daniele Nicolas Citterio, facendola diventare una disciplina importante nel settore della “Pet Therapy”, tanto che, lo stesso Ministro della Salute, ha riservato proprio alla terapia con il cavallo, parte delle linee guide degli “interventi assistiti con gli animali”.

Ma andiamo a vedere quali sono i benefici di questa fantastica tecnica:

  • Benefici cognitivo-sensoriali: gli esercizi svolti a cavallo stimolano la sfera cognitiva, aumentando la concentrazione, la memoria e la logica di chi li pratica. I sensi sono stimolati grazie al contatto con il cavallo, per cui risultano particolarmente indicate per le persone che soffrono di deficit sensoriali.
  • Benefici motori:  lavorando molto sull’equilibrio e coordinazione, avviene una decisa stimolazione neuro-motoria.
  • Benefici psicologico-comportamentali:  il più importante beneficio nella sfera psicologica è l’aumento dell’autostima, poichè il bambino o il ragazzo avendo la responsabilità (anche se minima) del cavallo, quindi la sua cura e le regole del mondo equestre, lo portano ad assumere un comportamento più disciplinato, aumentando la sua capacità di relazionarsi e diminuendo l’aggressività se è presente..
  • Benefici socio-affettivi: il rapporto che si stabilisce con il cavallo, porta nel tempo alla nascita di un legame affettivo tra i due, che favorirà l’apertura verso la società della persona in causa.

Concludo dicendo che, l’equitazione non è indicata solo per chi ha un “problema”, anzi, la consiglierei a tutti, grandi e piccini. E’ un attività nobile che ti lascia  benefici per il corpo e per la mente.

Giusy.B  Educatrice Risponde

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...