educazione

Il tradimento

heart-2638937_960_720

Il tradimento è uno degli eventi più traumatici che si abbattono all’interno di una coppia causandone molto spesso la rottura, infatti il 30% dei matrimoni finisce a seguito della scoperta di un tradimento.

Ma vi dirò di più, secondo un sondaggio IFOP (Istituto francese di opinione pubblica),  commissionato qualche mese fa da Gleeden su scala europea. l’Italia con il 45% si posiziona al primo posto, con il più alto tasso di relazioni extraconiugali. Ma che fine hanno fatto i valori e la morale? Perchè accade questo?

In un matrimonio con il passare del tempo, la routine in qualche modo fa da padrona nel rapporto e con il tempo la comunicazione tra i coniugi comincia a esserci sempre meno, le esigenze personali o dei propri figli prendono il sopravvento rispetto alle esigenze della coppia.

Succede che non si comunica più e quindi i problemi e i bisogni del partner non vengono capiti o neanche visti, ci focalizziamo su noi stessi e su ciò che ci fa felici in quel preciso momento o periodo della nostra vita, magari si ha bisogno di sentirsi spensierati e liberi da ogni dovere. E spesso, è proprio questo il seme che genera il tradimento.

Apro e chiudo una parentesi, io credo che quando un coniuge cerca un altra “compagnia” che non sia il proprio partner, non tradisce solo quest’ultimo, ma anche i propri figli. Si tradisce la famiglia.

Tornando a noi, oggi giorno le possibilità di tradimento si sono moltiplicate, anche grazie alla condizione diversa della donna, che lavorando fuori casa, ha maggiore possibilità di incontri, anche la casalinga non è più isolata all’interno delle mura domestiche, ma grazie a Internet, può conoscere un mondo nuovo e anche stravagante che la induce a instaurare nuove relazioni.

Personalmente non sarei in grado di perdonare un tradimento, ma per quelle persone che vogliono salvare il proprio matrimonio, pensando in qualche modo che la colpa di un tradimento è da cercare da entrambe le parti, allora, possono oltre che affidarsi a qualche specialista della coppia, cominciare a capire i motivi che hanno spinto all’atto extraconiugale, una volta capito, lavorare sul dialogo ormai perso e creare le condizioni per far rifiorire in entrambi i sentimenti di un tempo, la passione, il desiderio il bisogno e la voglia di stare insieme.

Facile a dirsi vero?

Voglio e amo ancora credere che, se due persone hanno deciso di stare insieme per tutta la vita, creando una famiglia, non devono avere paura della routine o dei problemi, scappando da essi, ma cercare di mantenere viva la fiamma dell’amore.  Perchè l’amore quello vero, non è sempre uguale, non può essere uguale a quello che vivevamo a 20 anni, ma cambia e cresce con noi, vive e si alimenta negli abbracci, nei baci, nei litigi, nelle difficoltà, negli occhi dei nostri figli quando di nascosto ci osservano scambiarci tenerezze. E’ questo l’amore, quando si ha una famiglia e non c’è cosa più bella di vivere con la voglia di alimentarlo giorno dopo giorno.

 

Educatrice risponde

 

 

.

 

 

 

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...